La Legge n.3/2012 aiuta i privati in difficoltà economica a ripagare i debiti accumulati, riducendoli fino a l’80%.

Essa consente di risanare i propri debiti attraverso un piano di rientro proporzionato alle rispettive finanze: il Piano del Consumatore.

Punto Capital ti affianca nell’elaborazione del Piano, partendo dal tuo minimo di sopravvivenza. Insieme alla nostra rete di commercialisti e avvocati, ti accompagniamo in tutte le fasi della procedura di esdebitamento.

esdebitamentotop

Contattaci senza impegno e ritrova la tua serenità


formesdeb

Nome e Cognome *

Email *

Telefono *

Provincia *


La procedura:
1. Disamina della situazione debitoria del cliente
2. Elaborazione del Piano del Consumatore insieme ad un commercialista
3. Omologazione del piano di rientro con l’OGC (Organismo di Gestione della Crisi) nominato dal Giudice
4. Deposito del piano presso il Tribunale di competenza
5. Udienza entro 60 giorni
6. L’avvocato convenzionato fa istanza al tribunale per ottenere i benefici della Legge n.3/2012

Durante l’esecuzione della procedura, il Giudice sospende ogni azione esecutiva dei creditori nei confronti dei beni del debitore. La sentenza sarà inappellabile.

Requisiti di ammissibilità:
– Presenza di sovra indebitamento
– L’essere soggetti “non fallibili” (consumatori,artigiani, professionisti, etc.)
– Non aver fatto ricorso alla stessa procedura nei cinque anni precedenti
– Non aver subito la risoluzione, revoca o cessazione degli effetti del piano del consumatore
– Poter fornire tutta la documentazione che consente di ricostruire la situazione economica e patrimoniale